“L’Intelligenza Aumentata nei processi di Relazione con i Clienti e i Collaboratori”.

Machine Learning, Natural Language e chatbot al supporto del  Customer Care per un migliore shopping Experience.

Come tutti gli anni la finalità della settimana “Relazione Esperienza Cliente – CMMC” sarà formare e informare per diffondere la conoscenza delle innovazioni tecnologiche legate all’”intelligenza aumentata”, per capirle e per individuare sia difficoltà che opportunità.

Oggi l’Intelligenza artificiale si basa completamente sull’automazione della macchina, ma problemi aziendali complessi richiedono l’interazione e le capacità umane. L’intelligenza e l’automazione della macchina devono procedere in combinazione in modo che tutti gli utenti abbiano accesso all’alfabetizzazione dei dati. 

L’interazione tra intelligenza artificiale (affidata a script, algoritmi e automazioni) e l’intelligenza aumentata (fornita dall’intelletto e persino dall’istinto umani) daranno luogo a nuovi modelli di lavoro e a un nuovo processo di acquisto.

Da sempre GGF Group è impegnata, durante la Settimana della Relazione con il Cliente, nel in-formare, sulle nuove tematiche del settore, risorse interne e clienti per diffondere la cultura CX.

Durante la giornata verranno realizzati workshop formativi interni per i nostri operatori e per i nostri clienti sulle applicazioni e utilizzo di Machine Learning, Natural Language e chatbot nel sistema più evoluto, che si basa principalmente sull’intelligenza artificiale: Chatbot “keyword recognition-based” e chatbot Contextual con un focus specifico sull’integrazione tecnologica tra CRM, Trouble ticketing, chatbot e CTI.